Business model e distributed ledger, cosa accade quando il vecchio mondo economico si scontra con le tecnologie del futuro. Contenuto speciale per i miei supporter e patreon.

Le persone spesso chiedono che cos’è la tecnologia Blockchain o Distributed Ledger. Come analista tecnico, è parte del mio lavoro spiegarlo a loro. Tuttavia alcune tecnologie sono estremamente difficili da spiegare in modo semplice.

La tecnologia DLT o Distributed Ledger è uno di questi casi. Anche per le persone con un titolo di ingegneria informatica o una formazione in informatica, a volte è difficile comprendere la tecnologia stessa ed in misura maggiore, le implicazioni per i modelli aziendali attuali e futuri.

A volte aiuta davvero a mostrare come tutto si combina


Business Model ispirato da Volkswagen @ CEBIT

business model vw cebit

Qualcosa come la vetrina mondiale in miniatura di Volkswagen alla CEBIT quest’anno (n.d.t. 2018), che ha dimostrato come IOTA possa essere utilizzato in diversi casi d’uso di smart mobility come ad esempio:

  • Identificazione del veicolo: Consentire ad un veicolo di identificarsi in parcheggi, sistemi di casa intelligente, altri veicoli, ecc
  • Aggiornamenti via etere (over the air): Permettendo la verifica che il software in esecuzione nella tua auto sia corretto e aggiornato
  • Funzione su richiesta: Consentire pagamenti per aggiornare la tua auto con funzioni come velocità massima superiore od autonomia estesa
  • Veicoli autonomi che guadagnano denaro: Consentire ai veicoli autonomi di operare come taxi a pagamento quando non utilizzati dai loro proprietari
  • Pagamento per pedaggi e ricarica EV (veicolo elettrico): Consentire il pagamento automatico, trasparente e senza rallentamenti

Quando ho visto per la prima volta la vetrina Volkswagen sono rimasto sorpreso, come molti altri. Questo approccio ha fatto sì che le persone capissero le implicazioni della visione di economia macchina-macchina di IOTA.


Mostrare la visione di IOTA con l’EV3

Abbiamo visto che le dimostrazioni fisiche aiutano le persone a capire la visione. Quindi, come possiamo noi, come base, modellare la nostra visione? Con Lego!

Molte persone hanno ricordi d’infanzia di costruire i loro sogni con Lego. Quindi volevamo vedere se anche noi potevamo costruire i nostri sogni con esso. Lego EV3 è un dispositivo/piattaforma di elaborazione con cui è possibile creare robot programmabili. Dalla sua uscita nel 2013, le persone hanno implementato alcune applicazioni sofisticate sulla piattaforma.

In questo progetto abbiamo installato ev3dev, un sistema operativo basato su Debian, sul nostro EV3 ed eseguito un semplice script di shell. Questo script controlla se il saldo su uno specifico indirizzo IOTA è aumentato, indicando che qualcuno ha pagato il camion. Se i fondi sull’indirizzo aumentano, il camion avvia il motore e guida per un determinato periodo di tempo: 1Ki equivale a un secondo di guida. Sotto puoi vedere che l’auto inizia a guidare quando il denaro viene inviato all’indirizzo giusto.

business model tir

Riassumendo: Abbiamo costruito un camion giocattolo che guida solo quando viene pagato e si ferma quando “esaurisce i soldi”. Questo è il caso d’uso più basilare ma ha già una rilevanza nel mondo reale. Con questo semplice esempio diventa chiaro che IOTA:

  • Riduce la complessità: Non ci sono intermediari coinvolti. Solo tu e il camion
  • Non ha commissioni di transazione: Quello che mandi è quello che riceve il camion
  • Semplifica i pagamenti transnazionali: Non c’è più bisogno di trattare con le valute estere
  • Può applicare sanzioni in caso di inadempienza: Il camion guiderà solo finché lo pagherai [1]

Queste caratteristiche ancora oggi potrebbero aiutare a ridurre le frodi, ridurre i rischi e ridurre i costi.


Crediamo che unendo IOTA e strumenti di modellazione così eleganti e familiari, possiamo rendere la nostra nuova tecnologia più accessibile e aiutare le persone a comprenderne le possibilità e le implicazioni.

Il prossimo passo potrebbe essere il monitoraggio della supply chain, ad esempio inserendo un XDK Bosch (https://xdk.bosch-connectivity.com/) in un contenitore di spedizione giocattolo e utilizzando il xdk2mam recentemente pubblicato (https://xdk2mam.io) codice per trasmettere dati ambientali al Tangle. Inoltre si potrebbe lasciare che il container di spedizione paghi il camion per iniziare a guidare, il che porterebbe questa vetrina del mondo in miniatura ancora più vicina alla visione di IOTA di un’economia da macchina a macchina.

C’è un intero mondo ancora da costruire da questi componenti. In modo che tutti possano vedere come sarà il futuro!

Se vuoi costruire questo futuro insieme alla IOTA Foundation, fai domanda per le nostre posizioni di analista tecnologico! Stiamo assumendo! (https://iota.bamboohr.co.uk/jobs/view.php?id=32)

Notare che:

IOTA non ha alcuna partnership con LEGO per supportare questo sviluppo. Altri giocattoli simili con elettronica incorporata possono potenzialmente essere utilizzati per queste dimostrazioni.

[1] In Brasile “… tutti i veicoli nuovi fabbricati o importati nel paese devono essere dotati di un dispositivo elettronico che consenta il rilevamento e l’immobilizzazione del veicolo in caso di furto.” (https://www.iea.lth.se/publications /MS-Theses/Full%20document/5255_full_document.pdf)


Il testo originale in lingua inglese si trova qui: https://blog.iota.org/modelling-new-business-models-with-iota-fadd53c6a192


Da oggi è possibile dare il vostro supporto su Patreon https://www.patreon.com/antonionardella

Per ulteriori informazioni in italiano o tedesco trovate i miei contatti a questa pagina.
Se avete trovato utile la mia libera traduzione, accetto volentieri delle donazioni 😉

IOTA:
QOQJDKYIZYKWASNNILZHDCTWDM9RZXZV9DUJFDRFWKRYPRMTYPEXDIVMHVRCNXRSBIJCJYMJ9EZ9USHHWKEVEOSOZB
BTC:
1BFgqtMC2nfRxPRge5Db3gkYK7kDwWRF79

Non garantisco nulla e mi libero da ogni responsabilità.