Il Coordicidio, lo sforzo di rimuovere il coordinatore dalle reti IOTA, è a buon punto nella sua fase di ricerca. Un passo verso il coordicidio è quello di rendere completamente trasparente il funzionamento interno della rete attuale. Si farà con la versione open source del coordinatore attivo sulla rete principale (mainnet) del Tangle di IOTA.

Il coordinatore open source, chiamato Compass, è stato rilasciato alcuni mesi fa. Una delle sue funzioni principali era di permettere a chiunque di creare una rete privata, eseguire test o sviluppare PoCs più facilmente di prima.

Parte del piano è sempre stato di avere il coordinatore in tutte le reti ufficiali IOTA. Compass è stato testato su Spamnet e Devnet per un periodo sufficiente. Ora è giunto il momento del passo finale – Mainnet.

Il coordinatore è una componente importante delle reti IOTA, proteggendo la rete da terze parti avversarie. Crediamo che l’utilizzo della versione open source migliorerà tutti gli aspetti delle reti, rendendo il modo in cui funzionano più trasparente per tutti.

Il coordinatore sarà sostituito su mainnet il 10 aprile 2019. Il processo consisterà nel rilasciare una nuova versione non retrocompatibile di IRI, oltre a realizzare un’istantanea globale. Maggiori informazioni sull’istantanea globale si trovano più avanti nell’articolo.

La logica di fondo è identica a quella del coordinatore di prossima sostituzione. Il coordinatore emette pietre miliari firmate a valore zero. Le transazioni referenziate dalle pietre miliari sono considerate confermate da qualsiasi nodo IRI. Ciò che cambia è la funzione hash che il coordinatore sta usando, che sarà passata a Kerl, e il livello di sicurezza delle firme è portato al livello 2.

Per chi è interessato al codice sorgente Compass, qui si trova il repo Compass. È possibile usare Compass per creare reti private con cui sperimentare.

Modifiche non retrocompatibili di IRI

La prossima versione di IRI sarà una versione rivoluzionaria. Questo significa che per continuare a mantenere un nodo che sia in grado di rimanere in sincronia con la rete, gli operatori del nodo devono passare alla nuova versione IRI che comunica con il nuovo coordinatore. Si tratta della versione 1.7.0, e sarà disponibile, nella pagina di rilascio il giorno del rilascio.

Nuovo indirizzo del coordinatore e indice di inizio pietre miliare

La versione di IRI avrà l’indirizzo del nuovo coordinatore incorporato nel codice per garantire che le corrette pietre miliari siano accettate. Nel caso in cui sia stata realizzata una soluzione che si basa sull’indirizzo del coordinatore, è da tenere in considerazione la sostiuzione l’indirizzo del coordinatore in uso attualmente con il seguente:

Nuovo indirizzo del coordinator

EQSAUZXULTTYZCLNJNTXQTQTQHOMOFZERHTCGTXOLTVAHKSA9OGAZDEKECURBRIXIJWNPFCQIOVFVVXJVD9

Il nuovo coordinatore comincerà a pubblicare le pietre miliari con un numero di indice superiore a quello utilizzato dall’attuale Coordinatore. Ciò garantisce una transizione distinguibile tra i coordinatori, garantendo al tempo stesso una certa continuità per le applicazioni che si basano sull’indice delle pietre miliari.

Indice delle tappe iniziali per il nuovo coordinatore

1050000

Istantanea globale (global snapshot)

L’istantanea globale sarà eseguita il giorno della sostituzione del coordinatore, il 10 aprile, e inizierà alle 7:30 AM UTC. Come l’ultima volta, si punta a rendere questa istantanea globale il più semplice possibile.

Ci so aspetta che il coordinatore sarà offline per il tempo necessario per eseguire la verifica dello stato dell’istantanea da parte della comunità ed avviare il nuovo coordinatore.

Come sempre, sarà apprezzato il supporto di chiunque abbia un nodo sincronizzato, che dispone di istantanee locali abilitate, per aiutarci a verificare l’istantanea. Se si desidera partecipare al processo di verifica, è possibile prepararsi seguendo i passi 1 e 2 descritti nel repository snapshot validator. Il PR sarà condiviso medcoledì, nel canale #snapshots Discord subito dopo l’inizio del processo.


Il testo originale in lingua inglese si trova qui: https://blog.iota.org/open-source-coordinator-on-mainnet-386c3931907b


Per ulteriori informazioni in italiano o tedesco trovate i miei contatti a questa pagina.
Se avete trovato utile la mia libera traduzione, accetto volentieri delle donazioni 😉

IOTA:
QOQJDKYIZYKWASNNILZHDCTWDM9RZXZV9DUJFDRFWKRYPRMTYPEXDIVMHVRCNXRSBIJCJYMJ9EZ9USHHWKEVEOSOZB
BTC:
1BFgqtMC2nfRxPRge5Db3gkYK7kDwWRF79

Non garantisco nulla e mi libero da ogni responsabilità.