MODULARITÀ

Il potenziale di una DLT veramente modulare viene spesso trascurato. Molti partono dal presupposto che le DLT, essendo software, sono intrinsecamente aggiornabili. In pratica, tuttavia, il software che non è stato progettato con fondamenta modulari inizierà a ristagnare. La flessibilità di aggiornamento in futuro è fondamentale per il successo a lungo termine di questa tecnologia in rapida evoluzione.

Per dare al protocollo IOTA questa flessibilità e consentirgli di servire in futuro una serie diversificata di casi d’uso, la soluzione Coordicide rinnova IOTA come DLT modulare. Sono stati sviluppati diversi moduli che eliminano la necessità del Coordinatore nel livello di consenso dello IOTA.

Questi moduli introducono diversi vantaggi aggiuntivi, tra cui:

  • Riduzione dei tempi di finalizzazione (in pochi secondi)
  • Ridotta necessità di promozione e riattaccamento
  • Introduzione di un meccanismo di autopeering
  • Riduzione dell’overhead del messaggio

Il modulo principale del Coordicidio è un meccanismo di consenso migliorato: uno schema di voto che completa l’algoritmo di selezione dei tip per massimizzare la decentralizzazione e la sicurezza. È stato ideato anche un sistema per associare un’identità a ciascun nodo. Attraverso l’auto-peering, questa identità viene utilizzata per costruire una piccola rete mondiale e controllare il tasso di transazione. I nodi poi votano per risolvere i conflitti chiedendo ad altri nodi lo stato del loro registro.

Nelle sezioni seguenti, si discutono le implementazioni di consenso proposte (non esclusive): Consenso Cellulare e Consenso Rapido Probabilistico.

Invitiamo inoltre i lettori interessati a consultare il nostro white paper Coordicide, dove le idee qui presentate sono sviluppate ulteriormente.

Quella che segue è una mappa degli elementi di base per una rete IOTA post-coordinatore. Attualmente è in fase di sviluppo un prototipo del sistema, ed è in programma il rilascio di test per i singoli moduli, prima di fondere i componenti in un unico test senza Coordinatore. I nuovi risultati delle simulazioni saranno condivisi non appena disponibili, e tutta la community è invitata a collaborare su queste testnet.