Febbraio si è rivelato essere un mese ancora più breve di quanto lo sia già normalmente. In primo luogo, il nostro precedente aggiornamento era in ritardo di qualche giorno, ed in aggiunta alcune persone hanno finalmente preso alcuni meritati giorni di vacanza rimasti dall’anno scorso. Quindi questo sarà un aggiornamento più breve del solito. Analizzeremo rapidamente i sottoprogetti:

Ict

L’obiettivo di questo mese era quello di accelerare, ridurre i requisiti di memoria e stabilizzare il nucleo, con la conseguente versione 0.5. Inoltre è stata creata un’interfaccia grafica web che semplifica enormemente l’amministrazione e la configurazione dei nodi Ict. Se volete saperne di più sull’Ict, vi consiglio vivamente la presentazione che Lukas ha fatto al meetup IOTA di Barcellona. La sua presentazione inizia alle 30:00, ma troverete che l’intero video è pieno di informazioni interessanti interessanti su IOTA.

IXI

Samuel ha continuato a lavorare costantemente sul modulo timestamp.IXI. Al momento stiamo anche assumendo qualcuno che ci aiuti con i moduli IXI. Abbiamo già trovato un buon candidato. Rimanete sintonizzati.

FPGA

Donald ha studiato alcuni degli angoli più aridi dell’implementazione dell’FPGA. Il suo obiettivo attuale è quello di cercare di risolvere i problemi introdotti dalle chiamate di funzione ricorsiva necessarie per far funzionare il modello di calcolo Qubic Computation Model.

Qupla

Mentre costruivamo il PoC di Game of Life abbiamo incontrato alcuni piccoli ostacoli. Niente di serio, ma dato che Qupla si occupa di rendere la vita più facile per il programmatore, ci sono alcuni spigoli che vogliamo levigare prima di rilasciare il PoC. Al momento stiamo testando e valutando le soluzioni e come felice effetto collaterale abbiamo trovato e corretto qualche altro bug. Come al solito stiamo mantenendo il noto conto alla rovescia fino a zero correggendo qualsiasi bug scoperto prima di continuare con qualsiasi altra cosa. Non è possibile costruire su sabbie mobili. Serve una base solida. L’ultima versione è piuttosto stabile ed include alcuni piccoli cambiamenti di lingua.

Community

Un ringraziamento speciale ai membri della nostra comunità lunfardo e hello_world per aver creato del codice Qupla che ha aiutato ad evidenziare i bug e che ci ha dato alcune nuove idee. Come al solito ben75 mantiene aggiornato il suo plug-in Qupla per IntelliJ con gli ultimi cambiamenti del linguaggio ed è anche riuscito a risolvere i bug il più velocemente possibile.


Il testo originale in lingua inglese si trova qui: https://blog.iota.org/qubic-status-update-march-3rd-2019-ad3759e76ee


Per ulteriori informazioni in italiano o tedesco trovate i miei contatti a questa pagina.
Se avete trovato utile la mia libera traduzione, accetto volentieri delle donazioni 😉

IOTA:
QOQJDKYIZYKWASNNILZHDCTWDM9RZXZV9DUJFDRFWKRYPRMTYPEXDIVMHVRCNXRSBIJCJYMJ9EZ9USHHWKEVEOSOZB
BTC:
1BFgqtMC2nfRxPRge5Db3gkYK7kDwWRF79

Non garantisco nulla e mi libero da ogni responsabilità.